VINI ROSSI dI FRANCIA

VINI ROSSI dI FRANCIA

VINI ROSSI DI FRANCIA
L’elenco è aggiornato al mese di maggio 2020
dopo questa data, disponibilità e prezzi potrebbero subire variazioni.

BOURGOGNE
In questa regione, grazie alle caratteristiche del suolo e al clima favorevole, si producono fra i più eleganti vini bianchi con uve Chardonnay e vini rossi da uve Pinot Nero, considerati da sempre come modelli di riferimento nelle altre regioni vinicole in cui si producono vini con le stesse uve. La Borgogna, che si trova nella parte centro-orientale della Francia, è inoltre uno dei luoghi più a nord del mondo in cui si producono vini rossi. Le due uve principali coltivate in questa regione – e praticamente anche le uniche – sono lo Chardonnay e il Pinot Nero, ed entrambe le varietà producono i migliori risultati in climi freschi, proprio come quello della Borgogna. Qui il regno dei “domaine” che non vanno confusi con il concetto tipico dei celebri château di Bordeaux. Uno château Bordolese è una singola proprietà composta di vigneti generalmente collocati vicino o intorno ad una costruzione – lo château – in cui si svolgono le diverse pratiche enologiche per la produzione di vino. Il domaine Borgognone è invece un insieme di vigneti, spesso di piccole superfici, dislocati in più zone di uno stesso territorio e, addirittura, anche distanti molti chilometri l’uno dall’altro e appartenenti a denominazioni diverse. In altre parole, in Borgogna il terroir è un concetto fondamentale nella produzione dei vini e qui, come in nessun altra parte del mondo. Se l’enologia della Borgogna è oggi diventata grande grazie al concetto delle diversità dei vari luoghi, il merito va certamente riconosciuto al meticoloso e preziosissimo lavoro dei monaci Benedettini e Cistercensi svolto nel Medio Evo. Tutti i vini della Borgogna classificati come Premier Cru e Grand Cru sono prodotti nella Côte d’Or.

_____________

 

Côte d’Or -Côte de Nuits (Pinot Noir)
Cuore dell’eccellenza enologica della Borgogna, la Côte d’Or è la patria indiscussa di eleganti e straordinari vini da Pinot Nero e di prestigiosi Chardonnay
La Côte d’Or. comprende quattro aree vinicole, delle quali le più importanti e famose sono la Côte de Nuits e la Côte de Beaune. Nonostante queste due aree siano famose per i loro vini da uve Chardonnay e Pinot Nero, la Côte de Nuits, nella parte settentrionale della Côte d’Or, è principalmente famosa per i suoi Pinot Nero, mentre la Côte de Beaune, nella parte meridionale, è conosciuta prevalentemente per i suoi Chardonnay.
La Côte de Nuits è indiscutibilmente la patria mondiale dei migliori vini rossi da Pinot Nero

BOURGOGNE ROUGE Lamarche 2017 50,00

BOURGOGNE PINOT NOIRDom. G. Chichotot2017 44,00

BOURGOGNE PINOT NOIR “J. Faiveley” 2016 € 33,00

GEVREY-CHAMBERTIN “Jadot” 2012 88,00

GEVREY-CHAMBERTIN 1er Cru Les Corbeaux Serafin2015 222,00

GEVREY-CHAMBERTIN “Armand Rousseau” 2014 330,00

GEVREY-CHAMBERTIN Clos du Chateau “Armand Rousseau” 2016 240,00

CHAMBOLLE-MUSIGNY 1er Cru Les Amoureuses B. Serveau 1982 186,00

CHAMBOLLE-MUSIGNY 1er Cru Les Amoureuses Bertheau 2017 756,00

CHAMBOLLE-MUSIGNY Bertheau 2017 150,00

CHAMBOLLE-MUSIGNY 1er Cru Les Cras “Ghislaine Barthod” 2005 290,00

CHAMBOLLE-MUSIGNY 1er Cru Les Cras “Ghislaine Barthod” 2008 250,00

CHAMBOLLE-MUSIGNY “Comte G. De Vogüé” 2014 230,00

CHAMBOLLE-MUSIGNY “Comte G. De Vogüé” 2015 273,00

CHAMBOLLE-MUSIGNY le villageDomaine Bertagna2015 110,00

MUSIGNY Grand Cru “Domaine J. Prieur” 2014 850,00

 

BONNES-MARES Grand Cru (a Chambolle-M.)* “Comte G. De Vogüé” 2014 688,00

BONNES-MARES Grand Cru (a Morey-St- Denis)* “Domaine Arlaud” 2015 569,00

 

MOREY-SAINT-DENIS 1er Cru Clos de la Bussière “G. Roumier” 2014 320,00

MOREY-SAINT-DENIS 1er Cru Aux Charmes “Tortochot” 2016 € 97,00

MOREY-SAINT-DENIS 1er Cru Les Faconnières “Magnien” 2017 € 157,00

* Comuni di Produzione, Chambolle-Musigny e Morey-Saint-Denis.
Vino che può invecchiare fino a 30-50 anni. Da sempre si disputano le sfumature per distinguere il vino prodotto a Morey e quello a Chambolle. La verità è che la rotondità dell’una e l’eleganza dell’altro sono sommersi nel potere delicatamente tannico comune a entrambi con aromi che evocano viola, humus e sottosuolo.

Côte d’Or -Côte de Beaune (Pinot Noir)

CORTON Grand Cru “Bonneau du Martray” 2014 € 250,00

 

Beaujolais (Gamay)
L’area vinicola più a sud della Borgogna è Beaujolais e praticamente questa zona non ha nulla in comune con tutte le altre aree della Borgogna pur appartenendo ad essa. Il clima è diverso, il modo con cui si producono vini è diverso e le uve utilizzate sono diverse. Se il resto della Borgogna è identificabile con lo Chardonnay e il Pinot Nero, Beaujolais è la patria del Gamay. A differenza delle altre zone Francesi, a Beaujolais il termine cru non è utilizzato per definire vigneti specifici ma indica uno dei dieci villaggi considerati fra i migliori della zona. I dieci villaggi cru di Beaujolais sono: Brouilly, Chénas, Chiroubles, Côte de Brouilly, Fleurie, Juliénas, Morgon, Moulin-à-Vent, Régnié e Saint-Amour.


SAINT AMOUR –Chateau de Saint AmourDouboeuf2017 28,00

Côtes du Rhône:
La Valle del Rodano prende il suo nome dall’omonimo fiume che nasce dalle Alpi Svizzere, entra nel territorio Francese e sfocia nel mare Mediterraneo nei pressi della città di Marsiglia. La regione è suddivisa in due parti, la Valle del Rodano Settentrionale e la Valle del Rodano Meridionale

Côtes du Rhône Sud (Grenache 80% + altre varietà)

CHATEAUNEUF DU PAPE “Chateau de Beaucastel” 2015 150,00

CHATEAUNEUF DU PAPE “Chateau de Beaucastel” 2014 (mezza) 70,00


 

 

BORDEAUX

Quando si pensa alla Francia come paese produttore di vino, probabilmente la prima regione che si ricorda è Bordeaux. La grandezza enologica della Francia è stata per secoli costruita intorno alla fame degli eccellenti vini di questa regione, una storia lunga di molti secoli e favorita dalle particolari condizioni ambientali e climatiche che hanno consentito sia lo sviluppo di una produzione enologica di qualità, sia un fiorente commercio. Bordeaux è prevalentemente associata ai vini rossi di qualità, un successo determinato da alcune uve che sono oramai considerate “internazionali” in tutto il mondo. Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot sono le tre uve principali con cui si producono i vini rossi di Bordeaux, un connubio che ha reso questa composizione celebre in tutto il mondo come uvaggio Bordolese . La regione di Bordeaux si trova nella costa occidentale Francese, sull’oceano Atlantico.

Graves
CHATEAU HAUT BRION “Domaine Clarence Dillon” 2012 950,00

 

Haut-Medoc Margaux
CHATEAU MOUTON ROTHSCHILD “Philippe de Rothschild” 2000 2000,00

CHATEAU MOUTON ROTHSCHILD “Philippe de Rothschild” 2001 587,00

CHATEAU MOUTON ROTHSCHILD “Philippe de Rothschild” 2002 550,00

CHATEAU MOUTON ROTHSCHILD “Philippe de Rothschild” 2015 1500,00

CHATEAU LAFITE-ROTHSCHILD “Chateau Lafite-Rothschild” 2003 1500,00

CHATEAU LAFITE-ROTHSCHILD “Chateau Lafite-Rothschild” 2005 1500,00

CHATEAU LYNCH BAGES “J. C. Cazes” 2011 305,00

CHATEAU LYNCH BAGES “J. C. Cazes” 2013 260,00

CHATEAU LYNCH BAGES “J. C. Cazes” 2014 300,00

CHATEAU LYNCH BAGES “J. C. Cazes” 2015 330,00

Haut-Medoc Margaux
CHATEAU MARGAUX “Chateau Margaux” 2000 1520,00

CHATEAU MARGAUX “Chateau Margaux” 2001 700,00

CHATEAU MARGAUX “Chateau Margaux” 2014 800,00

CHATEAU DU TERTRE “Chateau du Tertre” 2005 98,00

Pomerol
LE PIN “Chateau du Pin” 1992 1590,00

PETRUS “Lacoste-Loubat” 1985 1900,00

PETRUS “Lacoste-Loubat” 2013 2900,00

CHATEAU TROTANOY * “Chateau Trotanoy” 2005 290,00

CHATEAU TROTANOY “Chateau Trotanoy” 1997 195,00

CHATEAU CLINETFamiglia Laborde2016 260,00

 

 

*85% Merlot, 15% Cabernet Franc. Dista Un kilometro ad ovest di Petrus.